DIVERSAMENTE 500


A Verona Legend Cars la prima Fiat 500 con comandi manuali per disabili risalente al 1965. L’auto è un simbolo della lotta per i diritti delle persone affette da disabilità e appartenne ad una pioniera di questa lotta: Gabriella Bertini che, paraplegica fin da giovanissima, si era fatta adattare la 500 per le sue esigenze. Il restauro di questa vettura fa parte del Fiat 500 Restyling Tour, progetto a scopo benefico che Rhibo, in collaborazione con il Fiat 500 Club Italia, sta portando nelle piazze di tutta Italia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

VIVI IL SOGNO FERRARI
Per la prima volta a Verona le due strutture che custodiscono il mito del Cavallino Rampante nell’anno che segna il 70° anniversario Ferrari. In a...
FERRARI: DAI SIMULATORI AI MOTOSCAFI
Grande edizione per gli appassionati del Cavallino Rampante; presenti a Verona Legend Cars, oltre ad un motoscafo Riva, due 308 GTB, la prima nera...
PASSIONE MERCEDES
Sabato 6 e Domenica 7 maggio Stelle Cadenti e SL Classic Club propongono un raduno dei modelli più belli

Due gli appuntamenti dedicati agli innamorati della Stella. Sabato 6 maggio il Club di Oldtimer Mercedes Stelle Cadenti sarà presente con il propr...
GLI ORIGINALI DELLE SPORTIVE ALFA ROMEO
Nel 2017 i prodotti Alfa Romeo originali sono in pole position tra i ricambisti di Verona Legend Cars. Dall’Alfa Romeo 1900 alle sportive turismo ...
QUANDO IL VIAGGIO DIVENTA ESPERIENZA
Verona Legend Cars abbraccia non solo auto e sportività. Tutto il mondo dei motori è rappresentato, a partire dagli accessori artigianali che tras...
PICCOLE MA GRANDI
Il modellismo torna a Verona Legend in forze!

Il modellismo torna a Verona Legend in forze: modellini d’epoca, fatti a mano o su misura e in gran numero da costruire, vendere o comprare. Così ...
GABRIELE TARQUINI CON LA SUA 155
Allo stand della Mostra Rosso Alfa il pilota Gabriele Tarquini incontra gli appassionati a fianco della sua mitica 155. L'auto appartiene al pilot...
L’EVOLUZIONE DI UN SOGNO
L’Evoluzione GT sarà a Verona Legend Cars al padiglione 11. È nata come una fantasia, ma quell’immagine (niente più che un rendering all’inizio) r...