FUTURO ELETTRICO


A Verona Tesla offre la panoramica dell’autosufficienza energetica con Model S, Model X e la nuova generazione di batterie Powerwall 2 per l’immagazzinamento dell’energia fotovoltaica. Con queste nuove batterie al litio, alte 115 cm, larghe 75 e spesse appena 15 che raddoppiano la capacità rispetto al modello precedente, si potrà conservare l’energia raccolta durante il giorno e impiegarla la notte senza attingere alla rete elettrica. Smart porterà una selezione di special edition per celebrare i 15 anni di Smart BRABUS e la partnership con il marchio high performance di Bottrop. In anteprima italiana la fortwo greenflash electric drive cabrio firmata BRABUS.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

PARCHEGGIA LA 500 IN UFFICIO
A Verona Legend Cars le auto diventano design e arredamento: con Rhibo Vision in mostra scrivanie e tavoli che combinano vetro e frontali di Fiat ...
UNICA E INDISTINGUIBILE
Nella sezione modellismo un'altra auto in miniatura da collezione: la FIAT 126 prima serie in scala 1/18 in una serie limitata di 600 pz. Gli unic...
L’EVOLUZIONE DI UN SOGNO
L’Evoluzione GT sarà a Verona Legend Cars al padiglione 11. È nata come una fantasia, ma quell’immagine (niente più che un rendering all’inizio) r...
PANORAMICA ABARTH
Dalle storiche Abarth del Club Veteran Bernardi ai Test Drive degli ultimi modelli, il marchio dello Scorpione è presente a tutto tondo a Verona. ...
FIMAUTO: C’È DA FIDARSI
La garanzia certificata BMW Premium Selection e MINI NEXT in 300 mq di stand. Solo dopo aver superato i più rigorosi controlli tecnici, i singoli ...
INGRESSO SCONTATO AI TESSERATI RIVS
Verona Legend Cars offre in convenzione l’ingresso scontato del 20 per cento (3 euro) per i tesserati al Registro Italiano Veicoli Storici. RIVS è...
PICCOLE MA GRANDI
Il modellismo torna a Verona Legend in forze!

Il modellismo torna a Verona Legend in forze: modellini d’epoca, fatti a mano o su misura e in gran numero da costruire, vendere o comprare. Così ...
TRE GENERAZIONI DI PILOTI A VERONA LEGEND CARS
Nello Stand ASI Danilo Castellarin conduce un’intervista parallela che abbraccia la storia delle corse. In successione da sinistra Umberto Scandol...