LA SPORTIVA IN DOPPIOPETTO


L’Aurelia GT 2500 B20 racchiudeva in sé la potenza del motore 6 cilindri a V, l’eleganza della carrozzeria Pininfarina e la cura al comfort universalmente riconosciuta a Lancia. Per questo poteva essere considerata una sportiva da guidare “in doppiopetto”. Arrivò seconda assoluta e prima della sua categoria al suo esordio nella Mille Miglia nel 1951. A Verona Legend un modello del 1957, sesta serie, proveniente da una delle collezioni più importanti d’Europa: il Museo Nicolis di Verona.