LA SPORTIVA IN DOPPIOPETTO


L’Aurelia GT 2500 B20 racchiudeva in sé la potenza del motore 6 cilindri a V, l’eleganza della carrozzeria Pininfarina e la cura al comfort universalmente riconosciuta a Lancia. Per questo poteva essere considerata una sportiva da guidare “in doppiopetto”. Arrivò seconda assoluta e prima della sua categoria al suo esordio nella Mille Miglia nel 1951. A Verona Legend un modello del 1957, sesta serie, proveniente da una delle collezioni più importanti d’Europa: il Museo Nicolis di Verona.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

PANORAMICA ABARTH
Dalle storiche Abarth del Club Veteran Bernardi ai Test Drive degli ultimi modelli, il marchio dello Scorpione è presente a tutto tondo a Verona. ...
LA LUNGA TRADIZIONE DEL MADE IN ITALY
Dalla collezione del Museo Nicolis di Verona anche la Flaminia 3C 2.8 Convertibile del 1960: era la versione sportiva della Flaminia berlina 1957 ...
VERONA LABORATORIO DELL’HERITAGE
I 4 Club Asi di Verona partecipano in un grande stand comune

Il salone è l’occasione per celebrare un nuovo spirito di collaborazione nel mondo delle storiche. I 4 Club Asi di Verona partecipano in un grande...
LANCIA DELTA
Unica ad aver conseguito 6 titoli costruttori del Campionato del Mondo (World Rally Championship) consecutivi è l’auto che ha vinto più gare del C...
TRE GENERAZIONI DI PILOTI A VERONA LEGEND CARS
Nello Stand ASI Danilo Castellarin conduce un’intervista parallela che abbraccia la storia delle corse. In successione da sinistra Umberto Scandol...
ALFA GIULIA, DISEGNATA DAL VENTO
La rivista epocAuto lancia il raduno agli alfisti per sabato 6 maggio. L’alfa Giulia arrivò nel 1962 come una cometa. Motore 1600, nervature aerod...
L’EVOLUZIONE DI UN SOGNO
L’Evoluzione GT sarà a Verona Legend Cars al padiglione 11. È nata come una fantasia, ma quell’immagine (niente più che un rendering all’inizio) r...
FUTURO ELETTRICO
A Verona Tesla offre la panoramica dell’autosufficienza energetica con Model S, Model X e la nuova generazione di batterie Powerwall 2 per l’immag...