TRE GENERAZIONI DI PILOTI A VERONA LEGEND CARS


Nello Stand ASI Danilo Castellarin conduce un’intervista parallela che abbraccia la storia delle corse. In successione da sinistra Umberto Scandola, Miki Biasion e Sandro Munari

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

LANCIA DELTA
Unica ad aver conseguito 6 titoli costruttori del Campionato del Mondo (World Rally Championship) consecutivi è l’auto che ha vinto più gare del C...
PARCHEGGIA LA 500 IN UFFICIO
A Verona Legend Cars le auto diventano design e arredamento: con Rhibo Vision in mostra scrivanie e tavoli che combinano vetro e frontali di Fiat ...
ALFA GIULIA, DISEGNATA DAL VENTO
La rivista epocAuto lancia il raduno agli alfisti per sabato 6 maggio. L’alfa Giulia arrivò nel 1962 come una cometa. Motore 1600, nervature aerod...
FERRARI 250 GTE 2+2
Il 70° anniversario del Cavallino è l’occasione per esporre uno dei miti della Polizia di Stato italiana: la Ferrari 250 GTE 2+2, rimasta in servi...
GABRIELE TARQUINI CON LA SUA 155
Allo stand della Mostra Rosso Alfa il pilota Gabriele Tarquini incontra gli appassionati a fianco della sua mitica 155. L'auto appartiene al pilot...
L’EVOLUZIONE DI UN SOGNO
L’Evoluzione GT sarà a Verona Legend Cars al padiglione 11. È nata come una fantasia, ma quell’immagine (niente più che un rendering all’inizio) r...
FIMAUTO: C’È DA FIDARSI
La garanzia certificata BMW Premium Selection e MINI NEXT in 300 mq di stand. Solo dopo aver superato i più rigorosi controlli tecnici, i singoli ...
LA LUNGA TRADIZIONE DEL MADE IN ITALY
Dalla collezione del Museo Nicolis di Verona anche la Flaminia 3C 2.8 Convertibile del 1960: era la versione sportiva della Flaminia berlina 1957 ...