SEMPLICEMENTE PANDA

Leggera, simpatica e indistruttibile. L’auto disegnata da Giugiaro 40 anni fa è un gioiello di essenzialità. L’universo Panda si darà appuntamento a Verona Legend Cars il 9 e 10 maggio 2020 con un raduno e una tematica a firma del Fiat Panda Club Italia.


Alcuni considerano la Panda di Giugiaro l’erede spirituale della FIAT 500 che ha motorizzato l’Italia. E un elemento in comune ce l’hanno di sicuro: fanno apparire facile l’arduo traguardo della semplicità.
“Una sfida intellettuale” per il grande designer quella di creare un’auto poco ingombrante e poco costosa, dove ogni ingrediente è riportato all’essenza dell’auto. Il risultato è stato un modello innovativo e meccanicamente indistruttibile che ogni appassionato può imparare velocemente a montare e smontare nel garage di casa. Tra le soluzioni che univano senso pratico ed economia di produzione, la Panda è stata la prima ad avere un posacenere scorrevole sul cruscotto, un sedile posteriore modificabile che diveniva quasi una culla, nonchè i vetri piatti in controtendenza rispetto al periodo. Inoltre adottò una calandra che poteva essere montata nei due sensi e che distingueva la serie 35 dalla 45.
La Panda del 1980 ha spopolato, conquistando città, campagne e montagne innevate, comparendo indifferentemente al cinema come auto da ragazze e nei tratturi come mezzo da lavoro agricolo spartano e robusto.
Tanto essenziale era il design che è divenuto il modello perfetto per una genealogia di varianti e modelli speciali pressoché unica nella storia dell’auto: dalla 4x4 - che rappresenta ancora la macchina da montagna e da neve ideale per chi non ha nessuna intenzione di spendere una fortuna in fuoristrada e SUV - fino alla “iconica” Panda-furgone della SIP. Ma si contano anche le Sole con doppio tettuccio apribile, le Sisley, le carrozzate come la Moretti Panda Rock, le versioni di nicchia come la Selecta con cambio automatico o la Elettra a batteria. Non possono essere dimenticate poi le Panda di Italia 90, le Young dalla scritta colorata e le lussuose Scioneri. Una tradizione di personalizzazione che continua ancor oggi con Garage Italia Custom di Lapo Elkann che rende la Panda una storica con un futuro collezionistico molto interessante.
Ecco l’universo del mondo Panda che si ritroverà a Verona Legend Cars sabato 9 e domenica 10 maggio 2020. Scopri tutti gli appuntamenti del Fiat Panda Club Italia al salone scaligero.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

MERCATO CLASSIC: FASCINO INTRAMONTABILE
Attesi oltre 1000 esemplari in vendita a Verona Legend Cars: da scoprire le auto più belle mai prodotte che, come tutti i grandi classici, “hanno ...

È l’età a fare un’auto d’epoca, ma è il fascino a farla divenire una grande classica. E i grandi classici, come diceva Calvino, “hanno sempre qual...
100 e 10 ANNI ALFA ROMEO!
Celebrato con un raduno del Club Alfa Romeo Dolomiti il traguardo di un marchio che ha fatto nascere la grande tradizione delle berline sportive i ...

È uno dei più antichi marchi al mondo ancora attivo nella produzione automobilistica. Ed è uno dei più tenacemente amati dagli appassionati. Alfa ...
VERONA: IL SALONE DEI RADUNI
Dinamici e coinvolgenti: nei grandi spazi di Verona Legend Cars i raduni di club permettono di incontrare dal vivo collezionisti e appassionati in ...

Le auto storiche non sono fatte per rimanere ferme. La bellezza è guidarle e ritrovarsi assieme per condividere divertimento, aneddoti e curiosità...
A VERONA BATTE IL CUORE LANCIA
L’amore per il grande Marchio italiano in un raduno a tutto tondo a Verona Legend Cars domenica 10 maggio.

Un unico grande raduno dedicato alla passione Lancia. Lo organizza il Lancia Club a Verona Legend Cars domenica 10 maggio 2020.

Come ogni radu...